Un nuovo anno nel ricordo del Maestro Tullio Serafin

Il 2 febbraio a Rottanova l’annuale cerimonia in suffragio del Maestro con la Società Corale Adriese

Il Circolo Tullio Serafin inaugura un nuovo anno di eventi nel ricordo del Maestro Tullio Serafin, insigne direttore d’orchestra nato a Rottanova di Cavarzere. In continuità con quanto promosso nei quattro decenni di attività e, in particolare, negli ultimi anni, l’associazione cavarzerana proporrà anche nel 2020 la Settimana Serafiniana e il Premio Internazionale Tullio Serafin. Entrambe le manifestazioni si svolgeranno nella terra che ha dato i natali al Maestro, rispettivamente nella prossima primavera e in autunno, e avranno come protagoniste le eccellenze del territorio in collaborazione con enti musicali e culturali veneti e con il sostegno della Città di Cavarzere. Scenario principale dei vari appuntamenti sarà il Teatro Tullio Serafin, luogo simbolicamente legato alla figura del grande direttore – che vi eseguì, a fine Ottocento, il suo primo concerto pubblico – e oggi a lui dedicato proprio grazie all’impegno dello storico Circolo.

In attesa della Settimana Serafiniana, che si aprirà con il concerto inaugurale nel pomeriggio di sabato 28 marzo, l’associazione dedicata al celebre direttore promuove un’iniziativa divenuta ormai una consolidata tradizione. In occasione dell’anniversario della scomparsa del Maestro – spentosi a Roma il 3 febbraio 1968 – nella mattinata di domenica 2 febbraio, alle 10.30, verrà celebrata nella Chiesa parrocchiale di Rottanova una messa in suffragio. Nel corso della cerimonia, che beneficerà della presenza della Società Corale Adriese diretta dal M° Massimo Siviero e accompagnata all’organo dalla Prof.ssa Stefania Masiero, saranno ricordati anche i componenti del Circolo che sono venuti a mancare nel corso degli oltre quarant’anni di attività dell’associazione.

Associazione Circolo Tullio Serafin

Comunicato Stampa – 19.01.2020